La modella di Onlyfans in aeroporto senza reggiseno e mutande: video osceno, finisce in disgrazia

Finisce mala la “provocazione” di Siskanee, avvenente modella attiva su Onlyfans che ha pensato bene di girare per i suoi followers abbonati un video a luci rosse in un aeroporto indonesiano. La disinibita ragazzotta prima si sbottona la camicetta, quindi inizia a mostrare il seno alla videocamera e infine, non paga, si alza la gonna e inizia a darsi piacere. Tutto questo, ovviamente, mentre intorno a lei prosegue la vita frenetica dei passeggeri, tra chi è atterrato e chi invece deve ancora imbarcarsi. Siamo all’aeroporto internazionale di Yogyakarta, sull’isola di Giava, e la gente ignara viene ripresa con passo svelto valigia in mano mentre Siskanee registra il suo sex tape.  

Pubblicato lo scorso mese sul web, il filmato ha scatenato l’ira dei residenti, che riconosciuto il luogo hanno deciso di denunciare la modella alla polizia. La giovane è stata quindi arrestata in una stazione ferroviaria a Bandung City e rinviata a giudizio. Secondo quanto riferito dal personale dell’aeroporto al capo della polizia locale, il video risalirebbe a ottobre. Un dettaglio confermato dalla presenza di un cartello stradale appena installato, spiega il tabloid britannico Daily Star. A incastrare la modella l’assenza sia di reggiseno sia di mutande. Non serviva molto a comprenderlo, ma è il segno che la modella “aveva pianificato l’atto sessuale in anticipo”. “Il video – si sottolinea ancora – è stato girato nel parcheggio dell’aeroporto YIA. Era al secondo piano del parcheggio, sul lato ovest”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.