Samuel piazza: la WWDC 2020, Apple ha inaugurato i suoi eventi annuali in versione streaming.

Spread the love

Alla scorsa conferenza mondiale degli sviluppatori, la WWDC 2020, Apple ha inaugurato i suoi eventi annuali in versione streaming. Un format creato per la situazione sanitaria mondiale, che viene replicato anche per l’evento di oggi, “Time Flies”. Ad introdurre l’evento è l’ad della Mela, Tim Cook. E il focus è subito sui prodotti, ad iniziare dall’Apple Watch, con i video dei casi di utilizzo più rappresentativi. Ma ci sarà spazio per i nuovi tablet, tra cui spicca la nuova versione dell’iPad Air, con il chip mobile più potente mai prodotto da Apple.

Apple Watch Series 6. La sesta generazione di quello che dai dati di mercato è l’orologio più venduto al mondo arriva puntando sempre più sulla sua vocazione di assistente personale completo, soprattutto dal punto di vista della salute. In realtà dal keynote di oggi, appare chiaro che il Watch ha ormai conquistato il suo evento specifico, importante quanto quello degli iPhone. E così in epoca Covid oltre all’elettrocardiogramma (Ecg), il Watch Series 6 può misurare il livello di ossigeno nel sangue, in 15 secondi, attraverso sensori dedicati. Ci sono diversi studi e collaborazioni medico-universitarie a supporto della nuova funzionalità. Il nuovo chip nel Watch 6, l’S6, è basato sul cuore dell’iPhone 11, la cpu A13 Bionic. Arrivano anche nuovi cinturini, uno completamente elastico senza altri agganci, in silicone, liscio o lavorato ad intreccio. Una delle novità più interessanti arriva dalle Watch faces, i quadranti dell’orologio, che diventano vere e proprie mini-app dedicate alle attività quotidiane, dal lavoro allo sport (operatori sanitari o anche surfisti, come mostrato nel video). Interessanti le nuove funzionalità per la famiglia, per membri anziani che non hanno un iPhone di usare le funzioni di connettività, salute e fitness e di avere un quadrante dedicato e una checklist sanitaria sempre aggiornata. Prezzi da 439 (gps) e 539 (gps+cellular) euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *