sabato, Maggio 25, 2024
spot_imgspot_img

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Si chiama “FREE WEIGHT” la palestra Pescarese più in voga del momento grazie al suo METODO AD INCREMENTO GRADUALE PROGRAMMATO.

‘’Nulla si può migliorare se non si può misurare.’’

Questa breve e semplice affermazione rispecchia in maniera chiara e coerente il principio sul quale si basa il metodo di allenamento Free Weight, ovvero la ricerca continua, costante e progressiva di risultati misurabili e, quindi, verificabili nel tempo; qualunque siano le capacità e le prestazioni fisiche ricercate e allenate.

Il suo nome, infatti, è METODO AD INCREMENTO GRADUALE PROGRAMMATO.

Si basa sul principio che per migliorare una qualsiasi performance atletica, che si tratti di forza massimale, forza esplosiva, resistenza,  ecc. è necessario ripetere nel tempo un lavoro specifico e programmato, secondo vari criteri, cercando di volta in volta, allenamento dopo allenamento, di superare, anche di pochissimo, la precedente prestazione; quindi ricercando degli incrementi nel lavoro, settimana dopo settimana.

Questo discorso non è valido solo nella ricerca di una migliore prestazione, ma bensì anche quando l’obbiettivo finale è di tipo estetico, quale, ad esempio, potrebbe essere l’ipertrofia muscolare.

L’ipertrofia, che altro non è che un adattamento fisiologico in risposta a determinati stimoli, viene infatti generata attraverso l’allenamento dei muscoli nel contrastare una resistenza, di qualsiasi tipo; nel caso del bodybuilding, e quindi del resistance training, la resistenza viene generata per mezzo di pesi liberi e macchinari isotonici. Ma questo tipo di allenamento utilizza diversi parametri per determinare che tipo di lavoro si andrà a fare.

Ed è proprio attraverso l’incremento questi parametri -come, ad esempio, l’intensità di carico o il volume di allenamento, solo per citarne alcuni-che viene innescata la risposta ipertrofica.

Oppure può essere utilizzato in un programma che mira a migliorare l’efficienza metabolica, o quella dell’apparato cardiovascolare e

respiratorio, e si andrà quindi a lavorare di più su altri parametri, ma sempre seguendo degli incrementi di lavoro graduali andando a ricercare sempre nuovi adattamenti.

Questo è un metodo di lavoro dal quale, secondo il nostro parere, non si dovrebbe prescindere quando si vuole pianificare ed ottimizzare al meglio un programma di allenamento.

Non può essere affidato tutto al caso

Qualcuno potrebbe obbiettare che per un neofita non è necessario un lavoro simile in quanto quest’ultimo, i primi mesi, dovrebbe focalizzarsi solo sulla tecnica, lasciando da parte i parametri allenanti.

Non è errato di per sé questo ragionamento.

Noi di Free Weight, infatti, applichiamo questo metodo ai neofiti con criteri differenti da quelli utilizzati su un atleta intermedio o avanzato, dove gli incrementi sono integrati in maniera ottimale e sicura nell’apprendimento della tecnica, e dove il miglioramento della tecnica diventa la progressione stessa.

Oltretutto, utilizzare uno schema di allenamento che li aiuti a vedere i progressi fatti, seppur minimi, ha un forte impatto sulla motivazione, e noi non sottovalutiamo l’importanza degli stimoli psicologici e quindi della gratificazione che si ricava nel constatare personalmente i propri miglioramenti.

E questo è fondamentale perché può contribuire alla nascita di una passione per questo tipo di allenamento, e parliamo di una passione sana e salutare, alimentando sempre più la motivazione e di conseguenza la costanza e la perseveranza, rendendo tutto il lavoro molto più sostenibile nel tempo.

L’istruttore andrà quindi a strutturare un programma di allenamento su specifiche tabelle da noi create appositamente per pianificare gli incrementi di lavoro nel tempo.

Il programma sarà studiato ed elaborato su tutte quelle che sono le richieste e gli obbiettivi dell’utente e soprattutto sulle sue caratteristiche individuali, compresa l’esperienza di allenamento, andando a lavorare sui parametri che l’istruttore riterrà più opportuni.

Ci saranno successivamente delle verifiche periodiche tra cliente ed istruttore per vedere i progressi fatti ed i risultati ottenuti, nonché raccogliere i feedback del cliente stesso per eventuali richieste o per valutare il grado di soddisfazione, e sulla base di tutte le informazioni ottenute valutare il nuovo programma di allenamento o la revisione di quello attuale.

È un metodo di lavoro semplice, lineare ed efficace, ed allo stesso tempo stimolante e soddisfacente.

CONTATTI:

freeweight.it

Via Alessandro Volta 2 65129 Pescara (PE)

[email protected]

telefono 085 9431710

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles